npp etapy

Il terreno per investimenti denominato “Nadnotecki Park Przemysłowy w Paterku – Etap I” [Parco Industriale di Paterek in Riva al Fiume Noteć] è situato nella Regione della Cuiavia-Pomerania, Provincia di Nakło, Comune di Nakło nad Notecią, a distanza di circa 3 km da Nakło nad Notecią, sulla strada regionale n. 241 (Rogoźno – Tuchola). Il proprietario dei terreni dove si sta costruendo il parco industriale è il Comune di Nakło nad Notecią.

L’area in oggetto è inclusa nel suo complesso nel Piano regolatore locale, secondo il quale su quel terreno si possono edificare strutture di produzione, deposito e magazzino.

Il terreno è situato nella zona industriale naturale del Comune di Nakło nad Notecią, nell’immediata vicinanza di una delle ditte più grandi della regione, Zakłady Naprawcze Taboru Kolejowego “Paterek” Spółka Akcyjna [Officina di Riparazione di Materiale Rotabile “Paterek”, Società per Azioni]. In quest’area diversi operatori economici svolgono vari tipi di attività, creando così in modo naturale un quartiere industriale.

La prima tappa di dotazione del terreno del Parco Industriale di Paterek di infrastrutture comprende un’area di 24,70 ettari con accesso diretto alla strada regionale n. 241. La documentazione già redatta prevede una seconda tappa dalla superficie di circa 7 ettari.

La realizzazione del compito è atta a dotare il terreno del Parco Industriale di Paterek di infrastrutture in modo complessivo. Il progetto comprende la dotazione complessiva dei terreni per investimenti di infrastrutture: una rete di strade e marciapiedi, una rete di telecomunicazione, una rete di acqua e fognatura nonché illuminazione, con il fine di ottenere un’autorizzazione all’uso della nuova infrastruttura costruita.

Offriamo:

  • terreni con la superficie di circa 30 ettari dotati delle infrastrutture tecniche adeguate,
  • accesso diretto alla linea ferroviaria n. 281,
  • accesso indiretto alla linea ferroviaria n. 18 Piła – Kutno (linea sul percorso est – ovest d’importanza regionale e nazionale),
  • accesso alla strada nazionale n. 10 attraverso la via regionale n. 241 (sulla sezione della città di Nakło nad Notecią a partire da gennaio 2015 l’accesso alla strada nazionale n. 10 è possibile attraverso una strada di classe G),
  • appoggio relativamente alla realizzazione delle procedure amministrative,
  • ampio accesso a risorse umane diversificate,
  • accesso a poca distanza ad un porto di navigazione interna sul corso d’acqua navigabile E70 che va dall’Anversa a Klaipėda, passando per Berlino, Bydgoszcz e Nakło.
  • un contratto d’affitto per 10 anni: nel suo ambito garantiamo ai nostri investitori ad esempio un canone di affitto per il lotto di terreno non superiore a 1000 PLN netti al mese all’ettaro,
  • un’agevolazione fiscale in base alle spese d’investimento di cui all’autorizzazione oppure al livello di occupazione di cui all’autorizzazione. Questa agevolazione viene concessa in base al congiungimento dei terreni del Parco Industriale in Riva al Fiume Noteć alla Zona Economica Speciale di Pomerania.

Offriamo